Notizie
07:00, 20 gen 2021

Pagamenti digitali, Banca Sella mette a disposizione il servizio via smartphone Plick

Grazie alla partnership con la fintech PayDo i clienti della banca possono inviare denaro inserendo l'indirizzo mail o il numero di telefono del beneficiario, senza indicarne il codice Iban 

Condividi
(Skynesher / Getty Images)
(Skynesher / Getty Images)

English version

Inviare denaro semplicemente inserendo l'indirizzo mail o il numero di telefono del beneficiario, senza dover indicare il suo codice Iban. Grazie all'accordo siglato nei mesi scorsi con la fintech PayDo, i clienti di Banca Sella possono ora utilizzare Plick, la soluzione che consente di effettuare pagamenti, anche fuori dai confini nazionali, con semplicità e in totale sicurezza. 

L'integrazione di Plick tra i servizi offerti da Banca Sella rafforza la strategia di sviluppare in un'ottica di open banking partnership con realtà fintech consolidate e di rilievo, proprio come PayDo nella quale il gruppo Sella detiene anche una partecipazione. 

Plick è integrato nell'app Sella e permette di inviare pagamenti a chiunque all'interno dell'area Sepa, anche se il beneficiario non utilizza Plick e la sua banca non ha ancora integrato il servizio. Il funzionamento è semplice e sicuro: il pagatore può inviare l'importo tramite Plick, con una soglia massima di 2.500 euro, direttamente al numero di telefono oppure alla e-mail del beneficiario, che sia una persona fisica o una impresa, senza dover indicare il suo codice Iban. Una volta inviato, il beneficiario riceve un messaggio su Whatsapp, un sms o una e-mail con un link dal quale può così procedere all'incasso inserendo il proprio Iban, che permette all'istituto del pagatore di accreditare i fondi.