Notizie
10:33, 14 nov 2022

Torna il Btp Italia. Banca Sella Holding è co-dealer della nuova emissione

Il nuovo titolo, giunto alla diciottesima emissione, è pensato per proteggere i risparmiatori retail dall'innalzamento dei prezzi. Per gli investitori retail la sottoscrizione sarà possibile dal 14 al 16 novembre direttamente online via smartphone e tablet, tramite canale telefonico oppure in succursale

Condividi
Palazzo Chigi illuminato con i colori della bandiera italiana (Samantha Zucchi / Insidefoto / Mondadori Portfolio via Getty Images)
Palazzo Chigi illuminato con i colori della bandiera italiana (Samantha Zucchi / Insidefoto / Mondadori Portfolio via Getty Images)

Al via una nuova sottoscrizione del Btp Italia.  Da lunedì 14 a giovedì 17 novembre il Ministero dell'Economia e delle Finanze collocherà infatti la diciottesima emissione del titolo di Stato indicizzato all'inflazione italiana sul mercato Mot di Borsa Italiana. Banca Sella Holding è stata nuovamente selezionata dal Ministero dell'Economia e delle Finanze in qualità di co-dealer per curare l'operazione.

Anche in occasione di questo collocamento, i clienti del gruppo Sella avranno la possibilità di sottoscrivere il bond direttamente online tramite pc, smartphone e tablet, utilizzando il canale telefonico oppure presso tutte le succursali delle banche del Gruppo. Si potrà operare quindi in via diretta sul mercato Mot, senza la necessità di ricorrere all'asta tradizionale sui titoli di Stato. Come per le emissioni di Btp Italia collocate nel corso degli ultimi anni, la prima fase del collocamento è riservata agli investitori retail e in questa occasione avrà durata fino a mercoledì 16, salvo chiusura anticipata, mentre giovedì 17 novembre il collocamento sarà riservato agli investitori istituzionali.

Questa emissione avrà una durata di sei anni, già proposta in passato, e caratteristiche simili ai precedenti Btp Italia: vengono infatti confermate sia la cedola semestrale che la rivalutazione del capitale, anch'essa semestrale. Il taglio minimo acquistabile per gli investitori retail è sempre di 1000 euro. È previsto un premio fedeltà pari all'8 per mille per i risparmiatori che acquistano il titolo all'emissione e lo detengono fino a scadenza, nel 2028. Il tasso reale annuo minimo garantito per questa nuova emissione è pari a 1,6%. Non è prevista alcuna commissione bancaria da applicare alla sottoscrizione.

Per sottoscrivere il nuovo titolo di Stato basterà accedere direttamente al mercato Mot tramite una delle piattaforme di trading online del gruppo Sella oppure utilizzare il canale telefonico o rivolgersi allo sportello più vicino.