Notizie
12:31, 31 mag 2022

Tempo libero, sport, viaggi e vacanze: arrivano le micropolizze digitali istantanee

Grazie alla partnership tra Banca Sella e Yolo è possibile attivare via smarphone le soluzioni assicurative di Genertel che offrono coperture temporanee da 1 a 30 giorni 

Condividi
Getty Images
Getty Images

Proteggersi con micropolizze assicurative digitali, attivabili on demand, che possono essere sottoscritte istantaneamente e in totale autonomia tramite smartphone.
È quello che si può fare grazie alla partnership che Banca Sella ha siglato una partnership con YOLO, gruppo leader nell'insurtech. 

Queste soluzioni innovative di instant insurance, realizzate in collaborazione con Genertel, riguardano diverse aree di protezione che vanno dal tempo libero allo sport, dai viaggi alle vacanze e si caratterizzano per la semplicità e velocità del processo d'acquisto, la possibilità di personalizzazione e hanno una copertura temporanea da uno a massimo 30 giorni.

Le polizze sono disponibili sullo smartphone attraverso una serie di proposte progettate sulle specifiche esigenze del cliente che può scegliere la tipologia, la durata della copertura e l'elenco di altre persone da assicurare. Una volta visualizzato e confermato il preventivo, si potrà perfezionare l'acquisto e procedere direttamente al pagamento tramite conto corrente per attivare la copertura. 

La partnership permette a Banca Sella di ampliare la propria offerta assicurativa con prodotti e servizi innovativi, facendo leva sulle competenze digitali di YOLO, e si inserisce nell'ambito dello sviluppo dell'insurtech e nel processo di trasformazione digitale che negli ultimi anni ha cambiato gli stili di vita e l'approccio all'acquisto di beni e servizi, rafforzando la collaborazione con il Gruppo Generali, in particolare con le controllate Genertel e Genertellife.

Secondo una recente ricerca condotta dall'Italian Insurtech Association, il 47% di chi ha acquistato un'assicurazione nell'ultimo anno ha scelto una polizza digitale e il 77% si dichiara interessato a sottoscrivere polizze digitali in futuro (leggi l'articolo di scenario dedicato).