Storie
17:20, 11 gen 2021

Lecce-Las Vegas via Sellalab: la startup Weave alla più importante fiera mondiale della tecnologia

Condividi
(Ces)
(Ces)

English version

Dal Salento a Las Vegas, via Sellalab. È la storia di Weave, una startup di Melpignano, comune a una trentina di chilometri da Lecce, che fa parte dei Borghi autentici d'Italia e dell'Associazione Comuni virtuosi per la gestione ecosostenibile del territorio, dove ogni anno in agosto si tiene il concerto finale della Notte della Taranta.

Weave nasce nel 2016, nel Sellalab di Lecce, sede pugliese della piattaforma di innovazione che il gruppo Sella ha creato a Biella per sostenere i processi di trasformazione digitale e open innovation delle imprese. Ed è proprio di trasformazione digitale che si occupa la startup fondata da Alessandro Persano, Gabriele Perrone, Fabio Masillo e Alessandro Leo. "Scouting e sperimentazione continua delle tecnologie di frontiera", per supportare le aziende nella scelta delle "soluzioni tecnologiche ed organizzative più vicine alle loro esigenze", spiega il sito.

Il Consumer Electronics Show 2021
Ora Weave vola virtualmente al Consumer Electronics Show 2021 di Las Vegas, la principale fiera tecnologica al mondo dedicata all'elettronica di consumo, che quest'anno si svolgerà tutta in digitale con eventi e presentazioni in streaming. La partecipazione è riservata solo alle imprese innovative che presentano nuove soluzioni tecnologiche, in anticipo rispetto al loro arrivo sul mercato. E ogni anno l'Agenzia governativa per la promozione all'estero e l'internazionalizzazione delle imprese italiane seleziona un gruppo di Pmi e startup d'eccellenza nel campo delle nuove tecnologie e delle idee innovative. Quest'anno la scelta ha riguardato appunto la startup che ha mosso i primi passi in Sellalab.

I trend di quest'anno
Il programma dell'edizione 2021 (11-14 gennaio) come da tradizione è ricco di nomi e novità. Canon, Lg, Microsoft, Panasonic, Samsung, Sony e tanti altri brand tecnologici, accanto appunto alle più interessanti startup, si alternano in keynote dal palco virtuale sui loro progetti più avveniristici.
Il punto sui principali trend di quest'anno è stato fatto da molte riviste specializzate, che seguono con grande attenzione l'evento mondiale di Las Vegas (leggi ad esempio l'articolo di Wired): nuove tecnologie in ambito tv, computer, monitor e accessori per i giochi (questi ultimi resi ancor più popolari dai lockdown), ma anche le auto e in particolare le dotazioni sempre più intelligenti ed evolute di quelle elettriche.

Ecco Weave 4.0
Al Consumer Electronics Show la startup pugliese presente Weave 4.0, una nuova soluzione basata su algoritmi di machine learning per la gestione del talento, ideata per consentire a imprese e pubblica amministrazione di valorizzare le persone, il loro tempo e le loro capacità professionali.