Notizie
16:57, 14 nov 2022

Sella Sgr ha inaugurato a Milano un murale dedicato alla sostenibilità ambientale e sociale

L'opera di 55 metri quadrati è stata realizzata in collaborazione con NABA, Nuova Accademia di Belle Arti, con l'obiettivo di riqualificare uno spazio urbano in zona Ghisolfa e sensibilizzare sui temi ESG

Condividi
Un momento del taglio del nastro
Un momento del taglio del nastro

Innovazione per la Cura, l'Ambiente, la Ricerca e l'Etica: sono i cinque temi rappresentati dal murale di 55 metri quadrati inaugurato questa mattina a Milano grazie all'iniziativa di Sella SGR realizzata da un gruppo di studenti del Triennio in Graphic Design e Art Direction del campus di Milano di NABA, Nuova Accademia di Belle Arti. L'opera ha l'obiettivo di riqualificare uno spazio urbano in zona Ghisolfa e sensibilizzare sui temi della sostenibilità ambientale e sociale.

Alla cerimonia hanno partecipato Alessandro Marchesin, Amministratore Delegato di Sella SGR, Giulia Pelucchi, Presidente del Municipio 8 di Milano, Donato Medici, NABA Managing Director, e i 5 studenti autori dell'opera, Alessandro Curiello, Paola Porazza, Giorgio De Leo, Alberto Corlade e Yousf Bouchkara.

Il murale è situato in via della Pecetta e traduce in un linguaggio visivo immediato e concreto le cinque tematiche di investimento che caratterizzano TFS iCARE, il fondo di Sella SGR nato per sostenere la ricerca scientifica attraverso investimenti socialmente responsabili dedicati al tema della salute sotto tutti i punti di vista, dalla prevenzione, alla cura fino ai corretti stili di vita.

Per la realizzazione dell'opera, la ricerca si è focalizzata su uno spazio urbano comunale, in un quartiere in evoluzione che fosse collegato ad attività sociali e localizzato in una zona di passaggio. Tra le varie possibilità identificate a Milano è stato così selezionato il muro perimetrale del Centro di Aggregazione Multifunzionale Pecetta, luogo situato nel crocevia di una zona residenziale, un centro commerciale, un parco e il centro ricreativo. L'iniziativa è stata ideata in collaborazione con le agenzie di comunicazione ed eventi Kreivo e 365 Production. 

Nell'ottica di coinvolgere giovani talenti, Sella SGR ha scelto come partner NABA, Nuova Accademia di Belle Arti, da sempre orientata alla trasversalità delle esperienze e dei linguaggi. Ai 15 studenti dell'Accademia, che hanno partecipato insieme ai docenti Laura Bottai e Antonio Anaclerio e con la supervisione del writer Alessandro Crippa, alumnus e docente NABA, sono state fornite come linee guida le cinque tematiche di investimento del fondo TFS iCARE e i valori del gruppo Sella. Dal punto di vista stilistico invece è stata data loro massima libertà di espressione, per dare sfogo alla propria creatività. Tra le proposte ricevute, quelle dei 5 studenti - selezionate come le più efficaci - sono state realizzate con l'utilizzo di vernici naturali ed ecologiche allo scopo di ottenere un basso impatto ambientale.