Notizie
09:45, 18 mar 2022

Open finance, la nuova frontiera per banche e assicurazioni (Video)

Il  futuro del sistema finanziario al centro della tavola rotonda organizzata dall'Ansa durante la quale è intervenuto anche Andrea Tessera, responsabile Banking as a service di Banca Sella

Condividi
.
.

C'è una profonda collaborazione, nel futuro del sistema finanziario, tra gli operatori tradizionali e le fintech. A fare il punto dello scenario, durante l'evento ANSA "Fintech e risparmio, la nuova frontiera di banche e assicurazioni", è stato il responsabile Banking as a service di Banca Sella,, Andrea Tessera. 

"Lavorare insieme a fintech, startup e operatori innovativi è essenziale", ha affermato Tessera (il cui intervento inizia al minuto 53' 05"), evidenziando l'importanza per le banche "di poter disporre di soluzioni innovative, soprattutto ai fini della user experience". Il consumatore finale, infatti, "è abituato a esperienze d'acquisto che evolvono nel tempo, oggi più che mai".

La Psd2 ha portato sicuramente un'accelerazione verso questa trasformazione, in quanto le banche si sono aperte anche a soggetti terzi. Oggi "la sinergia avviene su più basi", sostiene Tessera, convinto che bisogna unire la forza e le caratteristiche delle fintech, che sono agili e veloci, da una parte, alla maggiore disponibilità di capitali delle banche dall'altra. La sfida per tutti gli attori è "saper abbracciare questo nuovo sistema" di open finance.

All'evento dell'agenzia ANSA, moderato dal direttore Luigi Contu, sono intervenuti, oltre ad Andrea Tessera, il direttore generale dell'Abi Giovanni Sabatini, il Commissario Consob Paolo Ciocca, il segretario generale dell'Ivass Stefano De Polis, la Head of Primary Markets di Borsa Italiana Barbara Lunghi, l Ceo del Gruppo Helvetia Roberto Lecciso e il partner Ey Markets & Business Development Leader for Financial Services Italy Andrea Ferretti.