93%

È la percentuale di persone tra i 18 e i 24 anni in Italia che utilizza lo smartphone per acquisti online, per lo più una volta al mese. Il canale più diffuso è quello dell'app dei marketplace (64%), mentre il 10% dichiara di fare acquisti direttamente tramite le applicazioni dei social network

Fonte: Deloitte Digital Consumer Trends Survey 2021

705

È il numero di operazioni di mergers & acquisitions con target in Italia registrato nel 2021, in crescita del 27,3% per numero e del 122% in valore che lo scorso anno ha toccato gli 85,5 miliardi di euro, contro i 39 registrati nel 2020, un valore mai registrato prima nel nostro Paese.

Fonte: Report M&A in Italia di EY

60

È il numero di Paesi in cui sono state avviate iniziative in ambito open banking. A confermare la rilevanza del fenomeno i quasi 4 mila Accounting servicing payment service provider (Aspsp) e la crescita dei Third-party provider, arrivati a quota 500 con un progresso del 300% rispetto al 2019

Fonte: Global Open Banking Report di CBI e PwC

4,9miliardi

Sono le persone che nel 2021 hanno utilizzato il web, ben 800 milioni in più rispetto agli utenti registrati nel 2019. La forte crescita è in gran parte dovuta all'incremento dell'uso di Internet nei paesi in via di sviluppo, dove la penetrazione è aumentata di oltre il 13%

Fonte: Rapporto annuale UIT

21%

È l'incremento rispetto allo scorso anno della spesa degli italiani in acquisti online nel periodo del black friday e del cyber monday, per un valore stimato di circa 1,8 miliardi di euro. Le vendite saranno guidate da abbigliamento, informatica ed elettronica, giocattoli ma anche dai beni alimentari

Fonte: Osservatorio Ecommerce B2C - Politecnico di Milano

39,4miliardi

È il valore in euro degli acquisti online in Italia nel 2021, in crescita del 21% rispetto al 2020. Gli acquisti di prodotto crescono del 18%, toccando i 30,5 miliardi di euro, mentre quelli di servizi, dopo il calo del 2020, segnano una ripresa del 36% per un valore di 8,9 miliardi

Fonte: Osservatorio Ecommerce B2C - Politecnico di Milano

587.000ettari

È la superficie boschiva nazionale cresciuta negli ultimi 10 anni, per complessivi 11 milioni di ettari. L'incremento permette di assorbire 290 milioni di tonnellate di Co2 in più. Toscana, Piemonte e Lombardia le regioni con il maggiore volume di boschi

Fonte: Inventario Nazionale delle Foreste - Arma dei Carabinieri

95,8milioni

È il numero di spedizioni nell'area Emea di pc tradizionali (desktop, notebook e workstation) nel 2021, con una crescita del 13,2% su base annua e un incremento nel mercato dei desktop per la prima volta dal primo trimestre del 2020

Fonte: Ricerca Idc

63,4%

È la percentuale degli italiani (il 68,4% trai giovani e il 71,9% tra i laureati) che conosce gli strumenti finanziari Esg. Il 52,5% di questi sarebbe interessato a investire in questi prodotti, dato che sale al 72,1% per i giovani e al 66,6% tra i laureati

Fonte: Rapporto Censis - Assogestioni

24,81miliardi

È il valore in euro delle esportazioni del settore agroalimentare made in Italy nel primo semestre del 2021. Un risultato record, in aumento del 12% sull'anno precedente, che segna anche lo storico sorpasso sulle importazioni di cibi e bevande, ferme a 22,95 miliardi

Fonte: Dati Coldiretti

215miliardi

È il valore degli investimenti in big data e analytics nel mondo stimati per il 2021, in crescita del 10.1% rispetto allo scorso anno. Banche, manufacturing e telco i settori che investono di più. Le risorse arrivano principalmente da imprese di Stati Uniti, Giappone e Cina

Fonte: Report Idc

1,43miliardi

È quanto hanno incassato nei primi sette mesi del 2021 le startup italiane, contro i 780,9 milioni di euro di tutto il 2020. La cifra è stata raccolta in 254 round che hanno interessato meno di una ventina di società che hanno portato a casa round dai 14 milioni di euro in su

Fonte: BeBeez

116,3

È il valore dell'indice del clima di fiducia delle imprese italiane stimato per il mese di luglio, in salita rispetto ai 112,8 del mese precedente. Si tratta del valore più elevato da marzo 2005, da quando l'indice viene calcolato. In crescita anche la fiducia dei consumatori

Fonte: Istat

112

Sono le operazioni di venture capital in Italia chiuse del primo semestre del 2021, in netta crescita (+49%) rispetto alle 75 dello scorso anno. Per quanto riguarda l'ammontare investito in startup italiane, il valore si attesta a 399 milioni di euro distribuiti su 100 round

Fonte: Osservatorio Venture capital monitor

35,9milioni

Sono gli utenti unici di Facebook in Italia nel mese di marzo. Pur confermandosi come la piattaforma più utilizzata, la dinamica è in contrazione su base annuale (-2,5 milioni di navigatori). In crescita Tik Tok (+3,4 milioni) e Pinterest (+3,1 milioni)

Fonte: Osservatorio sulle comunicazioni di AgCom

90%

È la percentuale delle merci che viaggia via mare. Il trasporto marittimo continua a rappresentare infatti il principale veicolo del commercio internazionale e insieme alla logistica valgono circa il 12% del Pil globale e il 9% di quello del nostro Paese

Fonte: Rapporto "Italian Maritime Economy" di Srm

728

È il numero nel mondo di 'unicorni', società innovative finanziate da diversi round di investimento e con una valutazione che supera il miliardo di dollari. Complessivamente il loro valore è di 2mila miliardi e il 51% ha sede negli Usa, seguiti dalla Cina (20%)

Fonte: CB Insights

44%

È la crescita del mercato del libro in Italia nei primi 5 mesi del 2021, con oltre 39 milioni di copie vendute e un giro d'affari di circa 564 milioni. A trainare il settore sono la saggistica (+52%), la narrativa (+42%), la manualistica (+42%) e l'editoria per bambini (+33%)

Fonte: Dati Gfk

4.600

È il numero di brevetti depositati da aziende e inventori italiani nel 2020 all'Ufficio europeo dei brevetti (Epo). Si tratta del numero più alto mai registrato, in crescita del 2,9% rispetto al 2019. Bene il settore farmaceutico, dei trasporti e della meccanica

Fonte: Ufficio europeo dei brevetti

30%

È la crescita su base annua, per i prossimi quattro anni, dello streaming video su smartphone. Questa modalità di fruizione arriverà a costituire a regime il 76% dell'intero traffico dati da dispositivi mobili che passerà da 7,2 a 24 gigabyte mensili

Fonte: Dati Auditel