Notizie
09:09, 31 lug 2019

Millennials, quando il risparmio è digitale

Il 52% degli utenti che utilizzano la funzione Obiettivi di Hype è Under 30 e il 16% di coloro che risparmiano sono addirittura minorenni

Condividi
La funzione Obiettivi di Hype rappresenta una sorta di salvadanaio virtuale
La funzione Obiettivi di Hype rappresenta una sorta di salvadanaio virtuale -

Gli italiani si confermano un popolo di risparmiatori, anche attraverso il digitale. A far la parte delle "formichine" sono soprattutto i Millennials e i giovani sotto i 18 anni, molto più attivi nell'utilizzare le funzioni digitali che consentono una gestione organizzata del proprio capitale

Secondo quanto emerge dall'analisi di Hype sono già quasi 60.000 gli utenti che hanno scelto di attivare almeno un obiettivo (l'8% del totale dei 790mila utilizzatori di Hype), oltre 110.000 gli obiettivi individuati, per un totale di oltre 133 milioni di euro di capitale messo nel salvadanaio virtuale. 

Il 52% degli utenti che scelgono di strutturare il risparmio attraverso la funzione Obiettivi di Hype sono under 30 e, addirittura, il 16% di coloro che risparmiano per obiettivi sono minorenni, pari a oltre 18mila utenti, per un totale messo a risparmio di oltre 31 milioni di euro.  Considerevole anche il numero di utenti più maturi (40-59 anni) che comunque ricorrono alla facilitazione degli Obiettivi per accantonare importi finalizzati ad acquisti mirati programmati nel tempo: un modo sicuramente diverso e innovativo di gestire il proprio capitale, segno probabilmente di come le funzionalità digitali contribuiscano anche a modificare le abitudini più radicate.

Dall'analisi condotta dall'ufficio studi di Hype emerge che sta cambiando, grazie anche e soprattutto alle nuove opportunità di gestione del denaro rese possibili dal digitale, la capacità di gestire il risparmio in maniera intelligente: non un accumulo fine a sé stesso, o fatto pessimisticamente in attesa di "tempi peggiori", ma un risparmio finalizzato, legato a obiettivi mirati e funzionali alla gestione del proprio stile di vita. Non più quindi solo risparmi finalizzati a progetti di lungo o lunghissimo termine (come il più classico di tutti, l'acquisto della casa), ma una parcellizzazione del risparmio e la costruzione di un percorso di accumulo per obiettivi direttamente connessi alla quotidianità. 

La funzione Obiettivi di Hype rappresenta una sorta di salvadanaio virtuale che consente agli utenti di individuare uno scopo di spesa, indicando l'importo e la data, e affidare alla app il compito di "gestire" un piano di risparmio accantonando quotidianamente la cifra che consente, alla data prestabilita, di raggiungere l'obiettivo.


Leggi anche: Millennials, gli hashtag rivelano le loro preferenze d'acquisto