Notizie
08:43, 20 nov 2020

Innovazione e sostenibilità. Sella nell'Index Future Respect

Condividi
Gattotere / Unsplash
Gattotere / Unsplash

L'emergenza Covid-19 sta accelerando trasformazioni profonde, che investono la società, l'organizzazione del lavoro, il tessuto produttivo, i mercati e modelli di business da tempo radicati. Tutto questo sta avendo conseguenze evidenti, ma come tutti i momenti di cambiamento e discontinuità, rappresenta anche un'opportunità per ripensare e rilanciare la nostra economia, su basi rinnovate. E in questo quadro due appaiono le direttrici obbligate: sostenibilità e innovazione.

Il Forum di Fortune Italia 
Trasformazione dei processi, investimenti e nuove strategie, in ogni settore, sono determinanti per reagire e indirizzare gli sforzi delle aziende verso la ripresa. A questi temi è stato dedicato il forum annuale sulla Sostenibilità, organizzato da Fortune Italia il 25 e 26 novembre a Roma e in digitale, che vede il gruppo Sella tra i partner dell'iniziativa.
L'obiettivo è delineare lo stato dell'arte e i nuovi paradigmi negli ambiti finanziario, energetico, manifatturiero e dell'healthcare per contribuire a indicare la strada di una nuova normalità.

L'Index Future Respect 
È di questi giorni, peraltro, la pubblicazione dell'Index Future Respect 2020, che inserisce Banca Sella tra le società che hanno fatto "una scelta di campo in nome della sostenibilità". L'Index si basa sul giudizio espresso dai consumatori, su un campione di 210 Dichiarazioni non finanziarie di imprese di diversi settori, selezionandone 44 che illustrato meglio la propria attività nell'ambito della sostenibilità. 

In particolare, le imprese selezionate hanno illustrato in maniera comprensibile ed esaustiva la propria governance sostenibile, "facilitando scelte consapevoli da parte dei consumatori ed evidenziato le migliori pratiche utili alla promozione della cultura della sostenibilità con un'efficace narrazione, coinvolgente e distintiva".